facebook  linkedin

-

galleriafoto

Ti trovi qui:

Home > Ordine > Ordine > Attività istituzionali

Attività Istituzionali

Quota di iscrizione 2020 - rinvio dei termini

Ultimo aggiornamento Martedì 24 Marzo 2020 13:25

Si avvisano gli iscritti che l’articolo 68 del Decreto Legge 17 Marzo 2020, tra le altre contiene una disposizione di sospensione dei termini di versamento dei carichi affidati all'agente della riscossione scadenti nel periodo dall’8 marzo al 31 maggio 2020 e derivanti da cartelle o avvisi di pagamento già emessi, ivi inclusi quelli inerenti contributi, quote, tasse e tributi dovuti agli Ordini Professionali. I versamenti oggetto di sospensione devono essere effettuati in unica soluzione entro il mese successivo al termine del periodo di sospensione, ossia entro il 30 giugno 2020, senza more e/o interessi. Non è dovuto il rimborso di quanto già versato.

Non potendo ritirare l’Avviso di Pagamento, richiesto all’Agenzia della Riscossione ad inizio anno, prima del manifestarsi del fenomeno COVID-19, L’Ordine si era già attivato per richiedere alla stessa, ottenendolo, il rinvio della data di scadenza.

 

La autonoma disposizione del Governo supera ogni individuale iniziativa solidale.

 

Le misure fiscali del Decreto CuraItalia

 

   

ORDINANZA DEL TAR LAZIO NRG 9625/18

Ultimo aggiornamento Venerdì 04 Gennaio 2019 13:01

 

Con Ordinanza del 14 Novembre 2018 il Tribunale Amministrativo regionale per il Lazio ha rigettato l’istanza cautelare proposta dai ricorrenti Angelo Fiordi, Lorenzo Bastoni ed Angelo Faberi.

Il rigetto è essenzialmente motivato sul fatto che le doglianze dei ricorrenti non potevano portare, a seguito di un esame sommario della questione, ad una paralisi dell’attività dell’ente.

Il TAR non è entrato dunque nel merito, benché sia pure con espressione più di stile che di sostanza, ha ritenuto sussistere la propria giurisdizione e competenza con ciò disattendendo non solo le nostre eccezioni sul punto ma anche quelle dell’Avvocatura di Stato e degli stessi ricorrenti che avevano evidenziato il difetto di giurisdizione ma avevano chiesto al TAR di inviare gli atti alla Corte Costituzionale per una verifica circa la costituzionalità della norma che rimetteva controversie del tipo di quella che qui interessa alla CCEPS.

Alla luce di ciò, decisa comunque in favore dell’Ordine (rappresentato all’epoca dei fatti contestati dalla Commissione Straordinaria nominata dal Ministero) la fase cautelare, è da ritenere che il TAR deciderà anche nel merito nell’ambito di una prossima discussione per la quale non è nota ad oggi una data di fissazione.

 

   

Ricorso Bando Provincia di VT

Ultimo aggiornamento Domenica 08 Gennaio 2017 13:12

In allegato la comunicazione Prot.001/FM/as/2017 inoltrata in autotutela al Presidente della Provincia di Viterbo in relazione all'esclusione dei Chimici dall' "Avviso pubblico per la costituzione di un elenco ristretto (short list) di candidati esperti ai quali affidare il servizio di front office con assistenza all’utenza per le autorizzazioni alle emissioni in atmosfera per gli stabilimenti ed istruttoria tecnica delle pratiche di autorizzazione ai sensi dell'art. 269 e 272 del D. Lgs. n. 152/06 e ss.mm.ii. alla parte quinta - (Art. 36 D. Lgs. 18.04.2016, n. 50) – CIG Z6F1CA99D5"

   

Ricorso Bando AMA

Ultimo aggiornamento Martedì 10 Gennaio 2017 18:19

In allegato la comunicazione Prot. 900/FM/av/2016 inoltrata in autotutela alla società AMA S.p.A. in relazione all'esclusione dei Chimici dal "Bando di concorso pubblico per “SERVIZIO DI GESTIONE E MANUTENZIONE DEGLI IMPIANTI DI DEPURAZIONE ACQUE REFLUE DEGLI STABILIMENTI AZIENDALI DI MA S.P.A. DI PONTE MALNOME, ROCCA CENCIA, SALARIA, MARESCIALLO GIARDINO, TOR PAGNOTTA, LAURENTINA E POMEZIA"

   

Crediti sulla Deontologia Professionale

Ultimo aggiornamento Mercoledì 04 Gennaio 2017 19:49

 

Si riporta in allegato la nostra missiva, protocollo 1007/FM/as/2016 del 22 Dicembre scorso, inoltrata al Presidente del Consiglio Nazionale dei Chimici Dott.ssa Nausicaa Orlandi, ed in conoscenza a tutti gli Ordini di Italia, oltre che al Ministero Vigilante, con richiesta di chiarimenti circa la comunicazione del CNC ricevuta da tutti gli iscritti d'Italia in data 16 dicembre u.s  con oggetto “Corso FAD per Deontologia 2016” con la quale si invitano gli iscritti “…per recuperare i 3 CFP deontologici a seguire il corso FAD al sito http://fad.chimici.it...”.

   

CI SIAMO ANCHE NOI

Ultimo aggiornamento Venerdì 26 Agosto 2016 11:24

Sottoscrizione dell’Ordine dei Chimici di Lazio – Umbria – Abruzzo e Molise in favore dei terremotati del 24 Agosto 2016

 

alt  

L’Ordine dei Chimici del Lazio, Umbria, Abruzzo e Molise esprime il suo profondo cordoglio alle famiglie delle vittime e promuove una sottoscrizione permanente in favore delle popolazioni colpite del terremoto che alle ore 3:36 del 24 Agosto in soli – ed al contempo lunghissimi – 142 secondi ha distrutto i comuni di Amatrice, Accumoli, Arquata del Tronto ed in generale ha interessato le province di Rieti, Ascoli Piceno, Perugia, L'Aquila e Teramo.

Al momento non sono noti coinvolgimenti a carico delle

famiglie dei nostri iscritti.

La raccolta fondi è già attiva ed è possibile aderire versando il proprio contributo sul conto corrente dell’Ordine presso:

UNICREDIT BANCA DI ROMA

IBAN: IT 89 V 02008 05203 000000763960

con causale:

"CI SIAMO ANCHE NOI - Sottoscrizione Terremoto Centro Italia"