-

galleriafoto

Ti trovi qui:

Home

Notizie in prima pagina

Convenzione FCA

Ultimo aggiornamento Domenica 19 Gennaio 2020

Si comunica che la Rete per le Professioni Tecniche ha prorogato la convenzione con il Gruppo FCA per l’acquisto di vetture a condizioni speciali prorogato fino al 31 gennaio 2020:


altCircolare Rete Professioni Tecniche

 

Chimici e Fisici per il laboratorio sulla superconduttività a Dresda

Ultimo aggiornamento Venerdì 10 Gennaio 2020

DRESDA, SELEZIONE DI FISICI E CHIMICI PER IL NUOVO LABORATORIO SULLA SUPERCONDUTTIVITÀ 

 
GERMANIA, a Dresden il nuovo laboratorio sulla superconduttivita´ topologica in sistemi a bassa dimensionalità 

Un nuovo laboratorio e gruppo di ricerca sui materiali bidimensionali fondato dal Dr. Nicola Poccia è in costruzione al “Leibniz Institute for Solid State and Material Research” nel dipartimento per i sistemi metallici a Dresden (IFW-Dresden). Il “Superpuddles-lab” ha tra i suoi obiettivi lo scopo di creare un ponte per gli studenti italiani che volessero andare a lavorare e studiare in questo istituto di eccellenza in Germania.
 

Leggi tutto l'articolo 

 

Convenzione UNI-FNCF

Ultimo aggiornamento Domenica 19 Gennaio 2020

La Federazione Nazionale degli Ordini dei Chimici e dei Fisici informa che UNI ha aggiornato la Convenzione nel proprio Store, quindi da ora è possibile selezionare l'opzione abbonamento da 12 o da 24 mesi e acquistare la licenza d'uso delle singole norme UNI in formato elettronico PDF al prezzo speciale di Euro 15,00.

UNI rende noto che le norme acquistate al prezzo speciale sono fruibili con l'abbonamento attivo, quindi si rinnovano ad ogni rinnovo di abbonamento.

   

Linee guida SNPA sulla classificazione dei rifiuti

Ultimo aggiornamento Giovedì 09 Gennaio 2020

Forse è stata scritta la parola fine sul tema della classificazione dei rifiuti, ed in particolare per quelli con codice cosiddetto "a specchio".
Con delibera n. 61 del 2019, infatti, il Consiglio del Sistema Nazionale per la Protezione dell'Ambiente ha approvato ed emanato le proprie Linee Guida per la Classificazione dei Rifiuti.

 

In prima lettura il documento appare in linea con la recente Sentenza della Corte di Giustizia Europea del 29 Marzo 2019, poi ripresa dalla Suprema Corte con la Sentenza n. 42788 del 21.11.2019 (Cass. IIISez. - Ud. 9.10.2019).

 

Ancora una volta tutto sembra concentrarsi intorno alla parola "pertinenti" in riferimento alle sostanze pericolose da ricercare analiticamente nel rifiuto.
 

Si conferma quindi la sequenza logica da noi sostenuta sin dal principio:

 

Analisi del Rischio - Piano di Campionamento - Analisi di laboratorio - Caratterizzazione e Classificazione

 

 

 

 

 

Approvate le riforme in EPAP

Ultimo aggiornamento Martedì 07 Gennaio 2020

 

Il 18 Dicembre u.s. si è concluso con successo il grande lavoro di riforma condotto di concerto tra tutti gli organi dell’EPAP.

Il Ministero del Lavoro con nota del 20.12.2019, ha comunicato che con il D.M. 18.12.2019 sono state approvate le delibere n. 14 e n. 15 concernenti rispettivamente le modifiche allo Statuto ed al regolamento elettorale dell’Ente, adottate dal CIG – Consiglio di Indirizzo Generale, nella seduta del 14 Ottobre 2019, con atto a rogito del Notaio Dott.ssa Daniela Cupini, rep. 10790, Racc. 7905).

Successivamente con seduta straordinaria del 27 Dicembre 2019 il CIG ha eletto i componenti del prossimo Seggio Elettorale che per i Chimici sarà composto dalla Dott.ssa Piccioli (Presidente dell’Ordine della Toscana, presentata dalla FNCF) e dalla Dott.ssa Barreca (Tesoriere dell’Ordine di ROMA – LUAM). Anche il membro supplente, la Dott.ssa Stangalini è espressione del nostro Consiglio. L’elezione è stata pressoché plebiscitaria, una attestazione di stima e riconoscimento del buon lavoro svolto in questi anni dai ns. rappresentanti in EPAP.

 

Patrizia Verduchi – Fabrizio Martinelli

 

   

Riconoscimento diritto alla formazione ECM per i Chimici dipendenti ARPA

Ultimo aggiornamento Martedì 07 Gennaio 2020

 

Nei mesi scorsi sono giunte alla in segreteria molteplici segnalazioni - da parte dei colleghi dipendenti ARPA - in merito alla difficoltà di partecipazione a corsi accreditati ed al relativo riconoscimento di crediti ECM soprattutto se organizzati dalle stesse Agenzie (in qualità di provider diretti), ove il Chimico risulta essere inquadrato nel ruolo Tecnico piuttosto che nel più consono ruolo Sanitario.

Per i Chimici inquadrati nel ruolo tecnico, infatti, non solo le loro amministrazioni non consentono il rilascio dei crediti ECM conseguibili per tramite dei loro corsi interni, ma oltre a non farsi carico dei costi per la formazione esterna, li obbligano alla richiesta di giorni di ferie per ottemperare a quello che a tuti gli effetti è un obbligo di legge.

Le continue richieste di tutela, spesso inviate per conoscenza anche alla FNCF, hanno indotto il ns. Consiglio a farsi carico della questione, inviando lo scorso 29.11 a tutte le ARPA del territorio la ns. comunicazione Prot. 1118/FM/av/2019.

A detta comunicazione risponde il Direttore generale di ARTA Abruzzo stimolando a tutte le direzioni interne di istruire le richieste contenute nella nostra nota convocando un apposito tavolo tecnico per la soluzione della problematica.

Successivamente, poiché il problema è di rilevanza nazionale, al fine di agire di concerto ed in maniera unanime, abbiamo invitato gli altri Ordini ad agire analogamente presso le Agenzie del loro territorio, così da rafforzare l’azione e consolidare quanto già ottenuto.

Di seguito i successivi atti di intervento di FNCF, ONB, ASSOARPA e ARPA Piemonte e i pareri a supporto del Ministero della Salute (28461 - 37978 49054)

 

Obbligo Formativo

Ultimo aggiornamento Domenica 29 Dicembre 2019

 

Sul portale dell’Agenas è stata pubblicata la delibera del 18 dicembre 2019, a parziale risposta dello stato di criticità in cui versano i professionisti sanitari, soprattutto Chimici e Fisici, che ancora oggi sono nell’impossibilità di conoscere il proprio obbligo formativo, di presentare istanze di esonero o esenzione, di caricare la formazione individuale e di visualizzare il saldo dei crediti CFP e\o ECM conseguiti nel triennio, a seguito delle problematiche interne al portale Co.GE.A.P.S.

La CNFC – Commissione Nazionale per la Formazione Continua, ha dunque deliberato “che l’acquisizione dei crediti formativi relativi al triennio 2017-2019 è consentita fino al 31 dicembre 2020 per eventi con “data fine evento” al 31 dicembre 2020.” RICORDANDO, però, che “per coloro che si avvarranno della presente disposizione non si applicano le riduzioni previste dal Manuale sulla formazione continua del professionista sanitario paragrafo 1.1. punti 1 e 2.”

Nello stesso documento si conferma che “per il triennio 2020-2022 l’obbligo formativo sarà pari a 150 crediti formativi, fatte salve le decisioni della Commissione nazionale in materia di esoneri, esenzioni ed eventuali altre riduzioni, e ferma restando l’applicazione per il triennio 2020-2022 di quanto già disciplinato per il triennio 2017-2019.”

 

   

L'Ordine incontra la regione Abruzzo

Ultimo aggiornamento Domenica 29 Dicembre 2019

COMUNICATO STAMPA

 

Riconoscimento della professione sanitaria di Chimico e Fisico,

la Regione Abruzzo apripista: “Si al Tavolo di confronto istituzionale”

 

altIl dialogo è aperto. Ora, alla luce delle Legge 11 gennaio 2018, numero 3, si tratta di definire l’iter istituzionale per arrivare a riconoscere la professione sanitaria di chimico e di fisico anche in Abruzzo. L’argomento è stato al centro dell’incontro che si è svolto a Pescara tra l’Assessore regionale alla Sanità e al Welfare dottoressa Nicoletta Verì e il delegato in Abruzzo dell’Ordine Interregionale dei chimici e dei fisici di Lazio, Umbria, Abruzzo e Molise, dottor Fabio Caporale. Un confronto proficuo e cordiale su un tema che verrà approfondito nelle prossime settimane e che è destinato a portare benefici sia alla Regione Abruzzo che ai professionisti chimici e fisici che lavorano nel settore pubblico, nelle Agenzie ambientali, nelle Aziende Sanitarie, negli Istituti Zooprofilattici Regionali e che, anche dopo l’approvazione della Legge sul riordino delle professioni, restano ancora inquadrati nel ruolo tecnico.

 

 

Leggi tutto

 

Circolare Ministero Interno Vigili del Fuoco Chiarimenti ed indirizzi applicativi

Ultimo aggiornamento Mercoledì 04 Dicembre 2019

Si riporta in allegato la Circolare Ministero Interno - Vigili del Fuoco con i chiarimenti e gli indirizzi applicativi.

 

altCircolare Ministero Interno